Navigazione veloce

L’Istituto

Breve storia

L’Hensemberger è stato il primo istituto tecnico creato nella odierna provincia di Monza e Brianza. Nato nel 1942 con sede in via Appiani, come sezione distaccata dell’istituto Feltrinelli di Milano, è diventato autonomo nel 1946. La sede si sposta prima in via Enrico da Monza e poi definitivamente in via Berchet, con una succursale in via Magenta dove tuttora sono collocate alcune classi del biennio itis. La scuola è cresciuta anche grazie a sostanziose donazioni della famiglia Hensemberger, che ha espresso due presidenti del Consiglio di Amministrazione dell’istituto. Dall’Hensemberger sono nate come sedi distaccate tutti gli attuali ITIS della provincia. Storicamente le specializzazioni erano tre: Meccanica (corso A), Elettrotecnica (corso B) e Metallurgia (corso C), che è stata chiusa definitivamente negli anni 80. Nell’a.s. 1971/72 è stata istituita la specializzazione di Informatica (corso D) e, nell’a.s. 2016/17, l’indirizzo Biotecnologie Sanitarie (corso C). Nel 1961, per soddisfare il crescente bisogno di formazione di persone già calate in un contesto lavorativo, sono stati avviati i corsi serali. É del 2005 l’introduzione del percorso di Liceo Scientifico Tecnologico (ora delle Scienze Applicate), un indirizzo che viene declinato con un carattere fortemente applicativo sfruttando la grande disponibilità di laboratori presenti in sede.

L’Hensemberger oggi

Con l’entrata in vigore della riforma dell’istruzione tecnica (anno scolastico 2010/11) i corsi attivi all’Hensemberger sono stati riorganizzati in tre articolazioni di Istituto Tecnico del Settore Tecnologico (“Meccanica e Meccatronica”, “Elettrotecnica” ed “Informatica”) e nel Liceo Scientifico delle Scienze Applicate. Dall’anno scolastico 2013/14 si è poi attivata l’articolazione “Telecomunicazioni” dell’indirizzo di Informatica. Ultimo attivato, dall’anno scolastico 2016/17, è l’indirizzo di Chimica, Materiali e Biotecnologie con l’articolazione Biotecnologie Sanitarie. Le lezioni si svolgono in aule, molte delle quali attrezzate con lavagne interattive multimediali, tutte dotate di PC, e nei 19 laboratori dislocati nelle due sedi. Entrambe le sedi sono coperte da rete wireless. Dall’anno scolastico 2014/15 è attivo Generazione Web 3  e, dal 2015/16, Aula Aumentata (grazie ai Fondi Strutturali Europei – PON 2014-2020): sono questi due progetti proposti dalla Regione Lombardia per la diffusione di una didattica innovativa, la trasformazione degli ambienti d’apprendimento e  l’evoluzione della comunicazione scuola-famiglia attraverso l’integrazione delle tecnologie. Sempre grazie ai Fondi Strutturali Europei PON 2014-2020  la nostra scuola è stata autorizzata alla concretizzazione del progetto Ampliamento infrastruttura di rete, finalizzato alla realizzazione, all’ampliamento o all’adeguamento delle infrastrutture di rete LAN/WLAN. Queste iniziative vogliono favorire l’attuazione delle indicazioni nazionali e linee guida previste dalla Riforma della scuola secondaria superiore e della legge 107/2015. La realizzazione degli obiettivi formativi verrà attuata tramite dispositivi tra loro integrabili e interoperabili, quali: un proiettore interattivo o lavagna multimediale in ogni aula, ipad di proprietà della scuola fornito in comodato d’uso ad ogni studente, accesso alla rete scolastica e a internet tramite connessione wifi, adozione di libri multimediali, digitali o misti, utilizzo, produzione e condivisione di materiali didattici digitali. Da anni la scuola è sede di certificazione informatica ECDL a cui si è aggiunta, dall’anno scolastico 2009/10, la certificazione Cisco per la quale è diventata Local Academy e dal 2015 la certificazione CCNA1 Routing&Switching. Dal 2015 si tengono anche i corsi in preparazione al conseguimento della certificazione internazionale First Certificate in English. All’offerta didattica si affiancano i servizi volti ad accompagnare gli studenti in tutte le fasi del loro corso di studi: dall’accoglienza all’orientamento sia in entrata che in uscita, dal supporto allo studio alle iniziative rivolte agli studenti stranieri, oltre ai numerosi progetti e corsi pomeridiani. Dall’a.s. 2008/09 l’Hensemberger, grazie ad alcuni enti pubblici e privati, premia gli studenti meritevoli con borse di studio.