Navigazione veloce

Progetti

I progetti curricolari ed extracurricolari dell’anno scolastico 2016/17, qui di seguito riportati, sono stati approvati dal Collegio Docenti nella seduta del 04.10.2016. La scheda dettagliata di ciascun progetto è depositata agli atti dell’Istituto.

Progetti in orario curriculare

EDUCAZIONE ALLA SALUTE E CITTADINANZA ATTIVA – referente prof. De Marco

Incontri con esperti di associazioni qualificate.
Obiettivi e finalità:

– prevenire i più diffusi comportamenti a rischio tra gli adolescenti (tabagismo, alcolismo, uso di droghe, attività sessuali promiscue e inconsapevoli del rischio di malattie, gioco d’azzardo) attraverso interventi volti alla riflessione comune su esperienze di disagio e di dipendenze;
– promuovere corrette abitudini alimentari;
– stimolare una riflessione sulla tematica della solidarietà in merito alla donazione di organi e tessuti e al servizio di volontariato in contesto ospedaliero (pediatrico);
– prevenire rischi informatici e contrastare i pericoli che derivano da un utilizzo improprio e non accompagnato di internet (adescamento in rete, cyberbullismo, pedopornografia, …)
– incoraggiare stili di vita adeguati per la prevenzione delle malattie oncologiche (Progetto Martina, Associazione Perrone);
– sostenere e accompagnare gli studenti in momenti di difficoltà con l’intervento di una psicologa, dott.ssa Savino, presente in istituto;
– offrire opportunità di confronto e sostegno a docenti e famiglie che ne fanno richiesta.

Dall’a.s. 2015/16 l’istituto fa parte della rete di scuole che promuovono salute.

 

ATTIVITÀ CULTURALI, ARTISTICHE E SCIENTIFICHE

Obiettivi e finalità:

– offrire la possibilità agli studenti di accrescere e valorizzare la propria formazione culturale partecipando a seminari, spettacoli teatrali e cinematografici;
– avvalorare il dialogo e il confronto come strumento attivo di promozione umana ed arricchimento personale;
– valorizzare le capacità dei ragazzi e stimolare le loro potenzialità partecipando a concorsi ed eventi.

In particolare, la partecipazione a Olimpiadi dell’Informatica e Olimpiadi della Matematica

– stimola gli studenti ad un più attento e motivato studio delle discipline in questione,
– incoraggia l’applicazione del ragionamento logico-matematico alla realtà,
– favorisce lo scambio di idee ed esperienze con studenti di altre scuole lombarde ed italiane.

Per coloro che dovessero essere ammessi a far parte della rappresentativa italiana, è anche un’occasione per conoscere più da vicino la realtà universitaria presso la quale si terranno i corsi di formazione.

 

ALMADIPLOMA – referente prof.ssa Amori

Obiettivi e finalità:

– erogare informazioni agli utenti sull’offerta formativa universitaria del territorio e sugli sbocchi professionali;
– migliorare le azioni di orientamento in uscita, favorendo il contatto tra studenti e aree di attività interessanti per le scelte post diploma;
– offrire opportunità di Alternanza Scuola-Lavoro;
– monitorare i profili di orientamento degli studenti;
– produrre un archivio di curricula vitae dei nostri diplomati a disposizione del territorio.

 

SCIENZA UNDER18 – prof. Neri

Obiettivi e finalità:

– coinvolgere gli studenti nel processo di insegnamento/apprendimento in ambito scientifico;
– favorire la rielaborazione degli apprendimenti;
– rendere gli alunni protagonisti della divulgazione scientifica;
– saper comunicare pubblicamente le proprie conoscenze e competenze.

 

PEER TO PLAY – referente prof.ssa Ceriani

Obiettivi e finalità:

– far vivere agli studenti un’esperienza di apprendimento che li coinvolga emotivamente;
– motivare i ragazzi ad impegnarsi per la realizzazione di azioni concrete di promozione alla salute (prevenzione alle sostanze, al gioco d’azzardo, educazione alla sessualità, sexting, cyberbullismo, educazione alimentare) sia per se stessi sia per i compagni.

 

TUTOR – referente prof.ssa Cavanna

Obiettivi e finalità:

– accompagnare i ragazzi di prima nel delicato passaggio scolastico;
– facilitare relazioni interpersonali efficaci e motivanti;
– proporre stili di apprendimento e strategie adeguate per il successo scolastico e formativo;
– riorientare quegli studenti che evidenziano significative difficoltà nel proseguimento del corso di studi scelto o si rendono conto di aver compiuto una scelta scolastica non adatta alle loro attitudini;
– limitare i casi di dispersione scolastica.

I tutor, che affiancano i ragazzi delle classi prime, sono docenti dell’Istituto di comprovata esperienza e che hanno affinato le competenze tecniche e teoriche per affrontare tale compito partecipando ad un corso di formazione tenuto da una psicologa specializzata in questo settore.

 

C.R.E.I.A.Mo. SALUTE – referente prof. Forlenza

Centro di Ricerca sugli Effetti Indotti dall’Attività Motoria sulla SALUTE.

Obiettivi e finalità:

– partecipare alle gare organizzate da C.O.S.Mo.S.S.;
– partecipazione a campionati studenteschi
– acquisire le tecniche base dello sci e dello snowboard durante la Giornata sulla neve.

 

 

ATTIVITA’ EXTRACURRICOLARI

 

INSIEME È PIÙ FACILE – referente prof.ssa De Flandre

Obiettivi e finalità:

– aiutare gli studenti a conseguire il successo formativo attraverso interventi di mutuo aiuto tra pari;
– supportare lo studio degli studenti attraverso la collaborazione di studenti più grandi, ex studenti, e docenti;
– incrementare la cultura della solidarietà e del volontariato;
– coinvolgere i genitori in maniera attiva nel progetto educativo e culturale dei propri figli.

Il progetto si sviluppa da ottobre a maggio con disponibilità di lezioni quattro giorni alla settimana.

 

TUTOR INFORMATICA – referente prof. Ferrari

Il progetto vede impegnati i ragazzi del corso di informatica in attività di tutoraggio negli Istituti Comprensivi della città, affiancando le maestre nelle attività di alfabetizzazione informatica e nell’uso degli applicativi.

Obiettivi e finalità:

– promuovere attività didattiche finalizzate al successo formativo;
– consolidare competenze informatiche e sviluppare la padronanza degli strumenti informatici;
– incoraggiare la collaborazione tra studenti per il successo formativo: i più grandi aiutano i più piccoli;
– imparare a gestire l’ansia del parlare in pubblico;
– incrementare la cultura della solidarietà e del volontariato;
– insegnare e sperimentare la didattica cooperativa, grazie alla velocità di scambio di informazioni e materiali.

 

ABC-Digital – referente prof. Ferrari

Il progetto vede impegnati i ragazzi del corso di informatica in attività di alfabetizzazione digitale di persone Over60 che vogliono imparare ad usare il tablet.

Obiettivi e finalità:

– promuovere attività didattiche finalizzate al successo formativo attraverso l’acquisizione e la padronanza degli strumenti informatici di base;
– aiutare gli studenti a conseguire il “successo formativo” esplicitando le proprie conoscenze/competenze informatiche ad utenti Over60;
– imparare a gestire l’ansia creata dal parlare in pubblico;
– incrementare la cultura della solidarietà e del volontariato.

 

PH-Dev – referente prof. Castoldi

Il progetto si propone di mostrare come si lavora in team alla realizzazione di software e come possa rivelarsi il mondo del lavoro. Lo scopo finale è la realizzazione di un web service con tecnologie NODE.

Obiettivi e finalità:

– incoraggiare lo studio e la collaborazione tra studenti;
– organizzare attività di simulazione d’impresa;
– sviluppare software per comparare le richieste di un’azienda e le competenze fornite dalla scuola;
– sviluppare e consolidare competenze informatiche.

 

WEDEBATE – referenti prof.sse Terzi e Radaelli

(progetto previsto con la partecipazione al PON per la dispersione scolastica e l’inclusione sociale 10862)

Obiettivi e finalità:

– acquisire competenze di public speaking e di debate (sostenere in pubblico argomentazioni adeguate pro o contro una tesi, con regole di tempo, senza pregiudizi e prevaricazioni);
– saper confrontarsi con interlocutori di opinioni diverse e favorire l’ascolto ed il rispetto delle opinioni altrui;
– acquisire e sviluppare competenze argomentative in lingua italiana e inglese;
– imparare a lavorare in squadra (team building);
– sviluppare la capacità di raccogliere in modo critico materiali ed informazioni da fonti diverse;
– riflettere e discutere su tematiche sociali;
– intrattenere rapporti di scambio tra alunni e docenti di scuole e nazionalità diverse;
– imparare a gestire l’ansia del parlare in pubblico;
– aumentare il grado di partecipazione consapevole, concreta e democratica.

È prevista anche la partecipazione di gruppo o individuale a gare cittadine, regionali, nazionali e internazionali.

 

ENGLISH ALIVE – LINGUE STRANIERE – referente prof.ssa Capra

Le lezioni sono tenute da un docente madrelingua.

Obiettivi e finalità:

– rinforzare e migliorare le abilità di listening and speaking, e di pronuncia e intonazione della lingua inglese;
– ampliare il lessico;
– aumentare le conoscenze di attualità e di civiltà anglosassone;
– rinforzare le conoscenze utili per l’inserimento nel mondo del lavoro (per le classi quinte).

 

CERTIFICAZIONE FCE – referente prof.ssa Rosana

Corsi in preparazione al conseguimento della certificazione internazionale (First Certificate in English). Tale certificazione attesta la conoscenza della lingua a livello B2 del Quadro Europeo di Riferimento. Gli esami sono sostenuti dagli studenti presso centri esterni accreditati.

Obiettivi e finalità:

– potenziare le competenze comunicative in L2;
– acquisire maggior correttezza nell’uso della lingua inglese in contesti significativi;
– arricchire il proprio curriculum di studi, in quanto certificazione spendibile sia nella prosecuzione degli studi a livello universitario sia nel mondo del lavoro.

 

CERTIFICAZIONI ECDL – referente AT Cirigliano

La nostra scuola è test center per la certificazione ECDL (dal 2005). Tale attestazione costituisce un valore aggiunto per i neodiplomati in quanto riconosciuta, a livello europeo, da qualsiasi azienda, università e per i concorsi pubblici. Fornisce le competenze per saper usare il computer nelle sue funzionalità di base, fondamentali per un uso produttivo sia nello studio sia nel lavoro.

Obiettivi e finalità:

– offrire ai propri studenti la preparazione all’esame e dare loro la possibilità di conseguire in istituto la certificazione;
– essere centro di riferimento sul territorio per la certificazione europea informatica;
– aprire la scuola al territorio offrendo corsi ed esami;
– proporre laboratori pratici e strumenti di apprendimento virtuale che aiutano gli studenti a sviluppare il pensiero critico e coinvolgono complesse capacità di problem solving.

 

CERTIFICAZIONI CISCO – referente prof. Nannelli

La nostra scuola è sede d’esami per le certificazioni CISCO: IT ESSENTALS (dal 2009) e CCNA1 Routing & Switching (dal 2015).

Sono queste delle attestazioni riconosciute, a livello europeo, da qualsiasi azienda che operi nel settore informatico e non, e costituiscono un valore aggiunto per l’impiego dei neodiplomati.

IT Essentials: fornisce un’introduzione alle competenze hardware e software necessarie per contribuire a soddisfare la crescente domanda di informazioni entry-level di Information and Communications Technology. Il curriculum copre i fondamenti della tecnologia PC, il networking e la sicurezza, e fornisce anche un’introduzione ai concetti avanzati. E’ destinato principalmente alle classi terze di informatica e telecomunicazioni.

CCNA1:  fornisce   competenze   di  livello  intermedio  su  routing,  switching,  applicazioni di  rete, protocolli e servizi. E’ la porta di ingresso alla carriera IT.
E’ un percorso di preparazione per il certificate of course completition, attraverso piattaforma e-learning dedicata, destinato principalmente alle classi quinte di informatica e telecomunicazioni.

Obiettivi e finalità:

– offrire ai propri studenti la preparazione all’esame e dare loro la possibilità di conseguire in istituto le certificazioni informatiche;
– essere centro di riferimento sul territorio per le certificazioni europee informatiche specialistiche;
– aprire la scuola al territorio offrendo corsi ed esami;
– proporre laboratori pratici e strumenti di apprendimento virtuale che aiutano gli studenti a sviluppare il pensiero critico e coinvolgono complesse capacità di problem solving.

 

GIORNALE DI ISTITUTO – referenti proff. Personeni e Pessina

Obiettivi e finalità:

– sviluppare la creatività e la capacità di progettazione;
– organizzare e coordinare il lavoro personale e di gruppo, nel rispetto di tempi stabiliti;
– accrescere abilità, interessi e competenze individuali;
– sollecitare interessi e spirito critico;
– favorire il confronto e il senso d’appartenenza alla realtà d’Istituto;
– realizzare una pubblicazione periodica come espressione e vetrina della realtà dell’Istituto, condivisione di progetti e idee, veicolo di informazioni, sguardo sulla realtà esterna;

– ricreare sulla rete della scuola un Blog Piacca.

 

LABORATORIO MUSICALE – referente prof. Quarta

Obiettivi e finalità:

– fornire a tutti gli utenti del corso elementi di tecnica e cultura musicale a due livelli (principianti, avanzato);
– avvicinare alla musica principianti e fornire nozioni approfondite a chi possiede le conoscenze di base della disciplina;
– favorire un clima di collaborazione ed integrazione;
– incoraggiare l’autodisciplina e l’organizzazione del lavoro;
– migliorare le capacità critiche e stimolare la creatività mediante un approccio culturale multidisciplinare ad integrazione della preparazione tecnica;
– creare un gruppo di studenti in grado di: affrontare un repertorio di base per eventuali esecuzioni dal vivo; registrare brani musicali propri o di repertorio, utilizzando anche il software musicale.

 

EDUCAZIONE ALLA SALUTE – referente prof. De Marco

Corso organizzato dalla Croce Rossa Italiana.

Obiettivi e finalità:

– avvicinare gli studenti del triennio alle problematiche ed alle modalità di intervento del Primo Soccorso.

 

GRUPPO SCALA – referente prof.ssa Capra

Obiettivi e finalità:

– partecipare a spettacoli presso il Teatro alla Scala di Milano;
– avvicinare gli studenti alla musica sinfonica, operistica e al balletto;
– ampliare le competenze culturali/umanistiche.

 

INTERNAZIONALIZZAZIONE – referente prof.ssa Mocchi

Il progetto di articola in:

Mobilità studentesca
– Etwinning: piattaforma virtuale di scambi culturali
– Progetto Cambrige

Obiettivi e finalità:

– promuovere le iniziative di mobilità internazionale degli studenti (sia durante il periodo estivo, sia per periodi più lunghi fino ad un massimo di un anno), in collaborazione con la sezione di Monza di Intercultura e con agenzie specializzate del territorio;
– supportare gli studenti nelle varie fasi dei programmi di studio all’estero;
– facilitare lo scambio di conoscenze di diverse culture e modi di vivere;
– favorire il confronto con altre realtà scolastiche;
– operare per la costruzione della pace attraverso il dialogo tra culture;
– ampliare le competenze linguistiche acquisite in ambito scolastico;
– proporre progetti di ospitalità reciproca con le scuole estere;
– avviare una nuova proposta didattica riconosciuta a livello internazionale.

 

C.R.E.I.A.Mo. SALUTE – referente prof. Forlenza

Centro di Ricerca sugli Effetti Indotti dall’Attività Motoria sulla SALUTE.

Obiettivi e finalità:

– creare un Centro Sportivo Scolastico, come centro di aggregazione, per favorire la socializzazione e la comunicazione;
– favorire corretti stili di vita, stimolando l’attività fisica e il piacere di farla come sana abitudine;
– promuovere una visione più ampia del concetto di sport, diversificando i ruoli (atleta, arbitro, giudice, organizzatore di evento sportivo, ecc.);
– facilitare la partecipazione attiva e il successo formativo dei ragazzi, anche con BES, attraverso l’adattamento delle attività alle loro caratteristiche e diversificando le proposte;
– acquisire i regolamenti tecnici sportivi;
– collaborare all’organizzazione di tornei e manifestazioni sportive;
– partecipare a campionati studenteschi
– migliorare dal punto di vista tecnico in relazione alla disciplina praticata;
– incoraggiare la collaborazione di squadra per il raggiungimento di un obiettivo comune;
– aiutare a valutare e accettare i propri limiti ed a metabolizzare razionalmente una vittoria o una sconfitta;
– migliorare le capacità coordinative, la forma fisica ed il proprio benessere.

 

FIXO – referente prof. Tozzi

Obiettivi e finalità:

– favorire l’orientamento specialistico, di secondo livello o l’accompagnamento al lavoro;
– ridurre la disoccupazione giovanile;
– effettuare scouting delle opportunità occupazionali (raccolta delle opportunità di lavoro, trasferimento delle stesse ai servizi di placement per la pubblicazione e il successivo incrocio tra Domanda e Offerta);
– fare promozione dei profili, delle competenze e della professionalità dei giovani presso il sistema imprenditoriale;
– accompagnare i diplomati nella prima fase di inserimento in azienda, mediante l’illustrazione delle responsabilità e degli impegni lavorativi che assumerà;
– assistere al sistema della Domanda nella definizione del progetto formativo legato al contratto di apprendistato o nell’individuazione della tipologia contrattuale più funzionale al fabbisogno manifestato.

 

CONTRO LA DISPERSIONE SCOLASTICA – referenti prof.sse De Flandre e Cavanna

Il progetto di articola in:

– Teatro a scuola (progetto previsto con la partecipazione al PON per la dispersione scolastica e l’inclusione sociale 10862)
– Non solo a scuola
– Eventuali proposte che in corso d’anno saranno attivate in collaborazione con altre istituzioni scolastiche e del territorio

Finalità e obiettivi:

– lavorare attraverso un percorso interattivo-laboratorio;
– sviluppare un metodo consapevole che possa essere di sostegno ai ragazzi, offrendo loro uno strumento per affrontare al meglio emozioni, sentimenti e situazioni;
– sviluppare la conoscenza della natura della vita collettiva, occupandosi delle interrelazioni nel gruppo e cercando di trovare le condizioni più soddisfacenti per la persona;
– dare importanza alla comunicazione verbale, a quella emotiva, corporea e al rapporto tra i singoli;
– sviluppare la capacità di rapportarsi tra adolescenti;
– incoraggiare il rispetto di sé e degli altri;
– far sì che ci si senta motivati ad andare a scuola ed andare bene a scuola, facendo parte di una collettività in modo serio e impegnato, anche da protagonisti;
– sperimentare attraverso il volontariato incontri con la diversità e relazioni significative con adulti non legate ad asimmetrie professionali;
– sviluppare e valorizzare soft skills;
– acquisire maggiore consapevolezza delle proprie risorse e dei propri limiti, attraverso il “fare” quotidiano;
– sviluppare competenze e pratiche trasversali.

 

CINEFORUM – referente prof.ssa Pavesi

Finalità e obiettivi:

– sensibilizzare gli studenti su varie tematiche (adolescenza, bullismo, diversità, dinamiche io-società);
– approfondire la consapevolezza del documento cinematografico come documento testuale analizzabile ed interpretabile;
– essere in grado di sostenere una discussione mediata con pari;
– saper scrivere una scheda film;
– saper individuare le tematiche di un film e riuscire ad argomentarle;
– acquisire una certa coscienza sociale.

 

APP…ENA POSSO – referenti proff. Tozzi e De Flandre

(progetto previsto con la partecipazione al PON per la dispersione scolastica e l’inclusione sociale 10862)

Finalità e obiettivi:

– sensibilizzare gli studenti alla problematica del cibo invenduto e dello spreco alimentare;
– realizzare un sistema informatico che sia ausilio ed ottimizzatore per il recupero giornaliero di cibo invenduto;
– utilizzare strumenti informatici per l’attività organizzativa di un grande gruppo di lavoro;
– sviluppare un sito internet per la gestione di un data base e un’app per device mobili per tutti gli attori del progetto;
– far acquisire agli studenti competenze di cittadinanza attiva e avvicinarli al mondo del volontariato.